nov 30 2011

Incontri alla colletta

Tag:Tag danylube @ 9:14

Ho dato un’occhiata a “Collettando” la mattina di sabato, prima di venire ai Granai, e leggendo il post di Fabio Cavallari mi ha colpito l’ultima frase “l’augurio più grande che vi faccio, non è quello di raccogliere un chilo in più dell’anno scorso, ma di incontrare più persone possibile con cui condividere uno sguardo, un abbraccio.”

Mi ha colpito, ma insieme mi chiedevo: ma che incontri puoi fare, alla Colletta? I clienti del supermercato entrano di corsa, a malapena riesci a mettergli in mano il volantino e la bustina, e quando escono idem, loro ti danno la bustina, tu gli dai il volantino di ringraziamento, un sorriso… e avanti il prossimo… mica sono incontri, questi! Non diverso con i volontari, con alcuni ci si conosce da tempo e anche fuori di questa iniziativa, altri li rincontri qui ogni anno, altri sono nuovi, ma con tutto il lavoro che c’è da fare ci si scambia appena un saluto… neanche questi, si possono definire “incontri”, no?

Ho chiuso il blog con questa domanda, e sono andata a “I Granai”. Mentre parcheggiavo ci pensavo ancora… In fondo anch’io, perchè sono venuta qui la prima volta, e perchè sono tornata ogni anno, se non per uno sguardo? Il mio che ha incrociato quello dei volontari che la prima volta mi hanno dato bustina e volantini, la sorpresa di incontrare lì la mia amica Rita, dopo anni che ci eravamo perse di vista… ci scambiammo i numeri di telefono, e lei mi disse: “Dai, ci risentiamo, e magari l’anno prossimo se ti va vieni a darci una mano” e io “E perchè l’anno prossimo? Vado a casa, lascio la spesa, e torno!”
Anche tutti quelli che ogni anno tornano qui a dare una mano, per un paio d’ore o per l’intera giornata, credo che lo facciano per un incontro: abbiamo tutti 100 cose da fare, il tempo non basta mai, perchè dovresti tornare qui se non per un incontro?

E mentre distribuivo volantini e bustine, mentre raccoglievo scatolette nei carrelli alle casse, perfino quando, alla fine del mio turno, sono entrata nell’iper con la mia brava pettorina e il carrello “sponsorizzato” per fare la mia spesa e dare il mio contributo, ho capito che di incontri se ne fanno tanti, e non servono tante parole, a volte basta uno sguardo.

Una risposta a “Incontri alla colletta”

  1. vulkanino ha scritto:

    Questo è uno dei più bei messaggi che ho letto.
    Grazie. :)

Lascia una risposta